Joomla project supported by everest poker review.

Events / Countries and Territories / Italy / Sicily / Palermo (PA)

 

 

 

Palermo (PA)

 

2018

 

 

 

line pattern

 

Rosa Rubea,,

danza delle origini.

 Performance di Teatro Danza.

 

Performer:Dara Siligato e Barbara Lamia.

 

Con la partecipazione di Chiara Buccola e Rosalba di Giuseppe.

 

 

Offerta per il Giorno Internazionale della Danza, 29 Aprile 2018.

************************************************************************************************************************************************

Rosa Rubea è una proposta di  Teatro/Danza Antropologico e Danza Organica Rituale, che si offre come ricerca e creazione sinergica di quello che definiamo “Corpo Poetico”.

La Performance apre la sua ricerca partendo dalla riflessione e la metafora del principio alchemico della Rubedo*, come tappa di completezza raggiunta, metafora della biografia del Corpo di Donna.

Le due danzatrici provenienti da stili di danza differenti ma compatibili, Dara Siligato,coreografa e danzatrice di Teatro-Danza e Danza Organica Butoh e Lamia Barbara danzatrice di Danza Classica Indiana ed insegnante di Yoga, entrambe ricercatrici e fortemente unite dall’amore e lo studio della filosofia e il corpo orientale,intessono un’armoniosa danza antropologica che prende vita attraverso una forma di composizione che la coreografa Dara Siligato sottolinea, Etnocoreografica ed Improvvisativa*.

Rosa Rubea si svela nello scenario, non come vicenda narrativa, se non più come indagine e dimensione simbolica in cui il corpo danzante abita una danza sottile ed organica nella prima fase della proposta e con accenti di antropologia del movimento, nella seconda.

Qui emergono contenuti della cultura Indiana e Giapponese e di quella Greca e Mediterranea, di cui entrambe le danzanti sono portatrici.

In questo spazio multietnico e multiculturale, attorniate dai corpi poetici di alcune delle loro alunne, viene creata una sinergia tra dimensione onirica, alchemica e rituale,emerge un senso codificato dove il gesto si rivela con tinte forti e la danza viaggia tra le terre.

Poetica

Rosa Rubea è la fase del compimento finale nel processo alchemico, il viversi nel Corpo Totale, scolpito nel tempo, integrato e sublimato.

E’ il Rosso simbolo dell’Amore, dell’unione tra energia maschile e femminile, tra Sole e Luna, l’accettazione della dualità dell’essere e il suo superamento, essere la “Rosa e la Spina” nello stesso corpo.

E’ la pulsazione mistica che permette l’elevazione,

il vortice creativo che non s’identifica, ma si lascia attraversare e si manifesta nella sua purezza compiuta.

La visione è quella dell’intrinseca relazione tra Micro e Macro Cosmo, in perpetuo mutamento metamorfico, in questo caso il Nero e il Bianco si lasciano e il Rosso può emergere nella sua luce.

E’ inoltre l’esperienza biografica di due donne, accomunate nel linguaggio danzato da una ricerca che in forma naturale trova il punto di unione tra le apparenti differenze stilistiche.

Due anime che attraverso l’esperienza condivisa si specchiano e vengono trasportate in una autentica danza delle origini, oltre i confini territoriali, oltre la storia stessa, nella purezza del gesto.

*Rubedo

 

 Il termine Latino Rubedo può essere tradotto con Rossore, designa in alchimia la fase ultima della Grande Opera, quella del Rosso, dopo la Nigredo e l’Albedo, è il compimento finale della trasmutazione, che culmina con la realizzazione della pietra filosofale.

E’ simboleggiata dalla Fenice, che risorge dalle sue ceneri o da un pellicano, un uovo, una rosa rossa, un’incoronazione.

 

Nella metafora psicologica questa fase simboleggia l’archetipo del Sè conquistato al culmine del processo, l’unione degli opposti, armonia tra femminile e maschile,superata la fase delle illusioni l’Io può ora manifestarsi nella sua completezza ad un livello superiore.

Mentre nella Nigredo vi è  l’esaltazione del  Corpo Fisico e nell’Albedo dell’Anima, qui ci ritroviamo di fronte alla consapevolezza dello Spirito, la parte più elevata che ha integrato entrambe le sfere cognitive e per volontà si compie come Opera d’Arte.

 

*Etnocoreografia:

Si tratta di un metodo di creazione e composizione che verte sul principio dell’indagine etnografica, dove la danza svolge la sua funzione rituale.

Dall’osservazione e l’integrazione delle reali condizioni autoctone in cui la danza si sta raccontando, nasce il gesto e la composizione.

La location e la danza diventano un’ unica realtà, un’opera d’arte pittorica che offre alla danza una sacralità percepibile dallo spettatore a 360 gradi.

Viene quindi sorvolata l’ idea del palco fine a se stesso, come contenitore sterile,lo spazio/scenario diviene parte viva e celebrativa della proposta,così come il contesto culturale in cui si muove parte della ricerca.

La composizione è sviluppata quindi sulla base di esperienze e/o analisi etnografiche, che ne rivelano la forza e la presenza anche all’interno di proposte con temi astratti o più organici.

La Etnocoreografia* può essere considerata un metodo di creazione del Nuovo Rituale Contemporaneo.

Dara Siligato

 

Ricercatrice, Formatrice e Coreografa.

Membro Individuale del Cid, Consiglio Internazionale della Danza dell’Unesco.

Www.jinorganica.com

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

0039.389 51 55 787

 

locandinadef

 

 

 

line pattern

 

 

 


 

 

2017 

line pattern

 

PalermoDDItaly2017

 

Dance Day 2017 - Lezioni aperte di Butoh e Oki Yoga

In occasione della 35° Giornata Internazionale della Danza Antonio Leto, Membro Ufficiale del Comitato Internazionale della Danza dell’Unesco ed insegnante di danza Butoh, proporrà in collaborazione con Lara Mascellino e la Dance Art di via Re Federico 28/30 a Palermo e con la gentile partecipazione della maestra Kumiko Onishi alcune attività volte alla divulgazione della danza contemporanea giapponese butoh nello stile new butoh e dell'Oki yoga, yoga giapponese della salute.

27 Aprile

9.00 - 10.30 - Lezione aperta del corso "Butoh: Tecniche di Base" del maestro Antonio Leto
10.30 - 12 - Lezione aperta di Yoga metodo Oki "Lo yoga della salute" della maestra Kumiko Onishi

28 Aprile

16.30 - 18 - Lezione aperta del corso "Butoh: Tecniche di Base" del maestro Antonio Leto

Le lezioni avranno luogo presso la Dance Art https://www.facebook.com/DanceartPalermo
Palermo – Italia - via Re Federico 28/30

Per info e prenotazioni:
Antonio Leto – Membro Ufficiale del CID - Consiglio Internazionale della Danza dell’UNESCO
+393270135988 (telefono,sms,whatsapp)
This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
https://www.facebook.com/antonioleto
https://www.facebook.com/totobutoh
http://www.butoh.org

Evento su Facebook: https://www.facebook.com/events/300071610425720/

 

 

line pattern

 

 

PDF G.M.D 2017

 

line pattern

 

 

Dance Day        يوم الرقص       Journée de la Danse       舞蹈日       Día de la Danza       День Танца 

a program of the International Dance Council CID at UNESCO
the official organization for Dance world wide
www.cid-portal.org    www.cid-world.org

Tuesday the 22nd. Design by JoomlaTemplateMaker.